Sistema penitenziario, la Garante avvia un ciclo di visite istituzionali nelle case circondariali

Un ciclo di visite istituzionali presso le Case Circondariali molisane per consentire una verifica in prima persona delle condizioni attuali del sistema penitenziario locale. Lo ha promosso la Garante regionale dei Diritti della Persona, Leontina Lanciano, nel suo ruolo di organismo di tutela dei Diritti delle Persone private della libertà personale. Questa mattina si è tenuto il primo di tali incontri, presso la struttura carceraria di Larino, al quale ha preso parte anche l’Assessore regionale alle Politiche sociali, Filomena Calenda. La visita ha consentito di fare il punto della situazione con la direttrice della Casa Circondariale, Rosa La Ginestra, e con la funzionaria dell’Area educativa Brigida Fanelli.

“Un’iniziativa, quella del sopralluogo nei penitenziari molisani – sottolinea Leontina Lanciano – che è motivata dalla necessità di avere un quadro preciso e dettagliato sia dei punti di forza che delle criticità che caratterizzano le realtà detentive molisane”.

Tags: 

Realizzato da . Copyright 2001-2019.