"Testimoni dei diritti", premiata la scuola D'Annunzio di Sesto Campano

"Fiera di aver partecipato alla premiazione di una terza classe della Scuola secondaria di I grado "Gabriele D'Annunzio" di Sesto Campano. I ragazzi sono risultati meritevoli di un riconoscimento nell'ambito del concorso 'Testimoni dei diritti' indetto dal Senato della Repubblica".

 

Così la Garante regionale dei Diritti della Persona, Leontina Lanciano, durante la cerimonia di premiazione alla quale era presente anche l'onorevole Rosa Alba Testamento, membro della Commissione Cultura alla Camera.

I tredici ragazzi, guidati dalle docenti Fabiola Di Sano e Clara Giglio, hanno approfondito lo studio dell'articolo 25 della Dichiarazione Universale Diritti Umani, producendo lavori molto interessanti. Tra loro si sono distinti due ragazzi immigrati, provenienti da Gambia e Albania, che si sono ottimamente integrati nel gruppo dei pari, ben accompagnati nel percorso dagli insegnanti ed educatori della 'Casa di Tom', centro di accoglienza ubicato fino a poco tempo fa a Sesto Campano.

"Complimenti a tutti e un encomio particolare alla scuola guidata dal Dirigente scolastico Marco Viti" ha concluso Leontina Lanciano.

Realizzato da . Copyright 2001-2017.